1423062915

Grande successo e grande partecipazione all'edizione estiva del C.A.G “Stazione Centro”. Il centro di aggregazione giovanile, situato presso le ex caserme Revelli a Levà, è uno spazio dedicato a tutti i giovani in età compresa tra gli 11 e i 26 anni, in cui si offre la possibilità di svolgere diverse attività al fine di socializzare e condividere nuove esperienze. Oltre ai tradizionali ping-pong, calcetto e biliardo, al Centro è possibile utilizzare una bellissima sala musica.

 

Tutte le attrezzature e le attività sono completamente gratuite. L'apertura del centro durante i mesi estivi, dal 1 luglio al 30 agosto 2019, ha consentito di dare continuità al lavoro educativo rivolto ai giovani, in un periodo in cui vengono a mancare i loro punti di riferimento abituali. I giovani hanno partecipato numerosi e con grande entusiasmo, assumendo un ruolo da protagonisti nella progettazione e nella realizzazione delle varie attività, supportati dall’equipe educativa composta da due educatori e tre ragazze in Servizio Civile.

 

Due pomeriggi a settimana sono stati dedicati alle attività laboratoriali: un laboratorio di avvicinamento alla musica “si cambia musica” e un laboratorio di fotografia. Grazie al contributo dei volontari in Servizio Civile è stato realizzato un volantino per promuovere le attività estive, divulgato dagli stessi giovani del Centro sul territorio di Arma di Taggia.

 

Durante le aperture serali a tema, altro elemento di novità, sono state proposte diverse attività tre le quali tornei di calcetto e aperture interamente dedicate ai giochi di società. Uscite organizzate, spazi di discussione, momenti dedicati allo sport, collaborazioni con realtà esterne che hanno contribuito ad arricchire le occasioni di condivisione, una su tutte quella con l’organizzazione B.A.C.A (Bikers Against Child Abuse), sono stati gli ingredienti principali dello spazio estivo.

 

Per molti giovani il Centro non rappresenta esclusivamente un luogo in cui recarsi per giocare, bensì un ambiente protetto in cui sperimentarsi nella relazione con l'altro, costruire relazioni significative, confrontarsi sui temi che li coinvolgono da vicino in un delicato momento di vita come quello dell’adolescenza e dare libero sfogo ai propri pensieri e alla propria creatività.

 

A tal proposito, di seguito vi proponiamo alcune frasi che i giovani hanno scritto sul “quaderno del Centro” uno strumento per poter fissare nero su bianco i propri pensieri affinché siano le parole dei veri protagonisti a descrivere la vera essenza di “Stazione Centro”:

 

“Grazie di cuore per averci offerto questa SALVEZZA! Un posto ideale per suonare e divertirsi, persone cortesi e simpatiche oltre che disponibili. Veramente una bella esperienza. Ci vediamo alla prossima!!!”.

“Questo centro è molto bello, persone gentili ed educatori splendidi, spero che questo centro non chiuda mai!”.

 

 “Lunedì ero a casa e mentre mi annoiavo ho iniziato a pensare all’importanza di questo posto. Senza di esso passerei tutti i giorni senza fare niente, annoiandomi tutto il tempo. I miei genitori non capiscono l’importanza di questo posto per me, pensano che sia un posto dove vengo solo per giocare, ma per me non è così, io qui mi sento diverso, me stesso, a casa, questo non è solo un centro, ma è come una casa”.

 

 

“Il centro mi ha dato la possibilità di conoscere persone nonostante il mio carattere. Frequento questo posto da anni e sono sempre stato supportato nei giorni di gioia e nei giorni di dolore. Anche se sono troppo duro e faccio fatica ad ammetterlo, qui mi hanno sempre dato una mano a superare i momenti di difficoltà”.

 

“La casa è dov’è il cuore, questo posto, per tanti è e sarà CASA; perché ognuno di noi ci lascia ogni giorno un pezzo della propria anima… delle proprie gioie e delle proprie sofferenze. Ognuno ritrova negli altri un po’ di sé e se ne va con un pezzo in più. Questa condivisione rende il CAG una casa speciale così come ogni persona che ogni giorno passa di qua…” “Ci sono persone che rallegrano la nostra vita grazie al semplice fatto che incrociano casualmente il nostro cammino. Alcune di loro lo percorrono al nostro fianco, altre le viviamo appena tra un passo e l’altro. Per ora, in questo mio cammino vi posso descrivere con una sola parola: Famiglia”.

 

 

“Questa è stata in assoluto la migliore estate della mia vita, si la migliore, e lo dico perché qui ho trovato finalmente delle persone cordiali con cui parlare di tutto, che riescono ad apprezzarmi per quello che sono… dopo un paio di mesi di frequentazione posso dire di aver passato veramente un ottimo periodo, ho incontrato persone fantastiche e mi sono sentito veramente parte di qualcosa!”.

 

 

Il C.A.G “Stazione Centro” riaprirà le sue porte ad ottobre. Per seguire le nostre attività e avere informazioni a riguardo seguici sui Social. Ti aspettiamo!!!

  • Facebook: Cag Taggia
  • Instagram: cagtaggia

 

 

 cag-stazione-centro-di-leva-482133.660x368.jpg

torna all'inizio del contenuto