Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Procedura aperta per l'aggiornamento Piani triennali di prevenzione della corruzione (PTPC) e Programma triennale per la trasparenza - triennio 2018-2020.

Con il presente avviso il Comune di Demo avvia la procedura di partecipazione volta all'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) pel triennio 2018-2020, aperta alle Organizzazioni Sindacali, alle Associazioni dei Consumatori e degli Utenti, agli Ordini professionali e imprenditoriali, ai portatori di interessi diffusi e, in generale, a tutti i soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dal Comune.

I soggetti interessati possono presentare, entro le ore 12,00 di Giovedì 08 Febbario 2018, all'ufficio protocollo del Comune, ovvero inviare per posta elettronica al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ovvero al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. eventuali proposte e osservazioni in merito ai contenuti dei due Piani.

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 3, 2° comma, Legge Regionale 6.6.2008 n.ro 16 e s.m.i.

Si informa che con deliberazione del Consiglio Comunale n.ro 34 del 13.11.2017, immediatamente esecutiva, è stato approvato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale adeguato alle definizioni uniformi ed ai contenuti del Regolamento Edilizio Tipo approvato dalla Regione Liguria con D.G.R. n.ro 316 del 14.04.2017.

Il testo del nuovo Regolamento è depositato a permanente e libera visione del pubblico presso la Segreteria Comunale ed è inoltre consultabile nella relativa pagina del sito web istituzionale.

 

PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata, un sistema di recapito di documenti informatici simile servizio di posta elettronica tradizionale; la novità risiede nel fatto che gli utenti hanno la certezza, con valore legale, dell'invio e dell'eventuale consegna dei messaggi e-mail al destinatario: in questo caso la Pubblica Amministrazione. La PEC può essere utilizzata per la trasmissione di tutti i tipi di informazioni e documenti in formato elettronico e consente di certificare l'invio, l'integrità e l'avvenuta consegna del messaggio scambiato tra il Gestore di PEC del mittente e quello del destinatario; ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento (garantendo, quindi, l'opponibilità a terzi dell'avvenuta consegna). Il servizio di PEC consente di effettuare l'invio di documenti informatici avendo la garanzia di "certificazione" dell'invio e dell'eventuale avvenuta consegna ed  ha, pertanto tutti i requisiti della raccomandata con A/R cui si aggiungono notevoli vantaggi sia in termini di tempo che di costi. Per dotarsi di una casella di posta elettronica certificata è necessario rivolgersi ad uno dei Gestori iscritti nell'apposito elenco pubblico tenuto dal CNIPA.

Attualmente il Comune di Taggia ha attivato i seguenti indirizzi di posta elettronica certificata:


Protocollo - Indirizzo da utilizzare per tutte le comunicazioni all'Ente -

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio Anagrafe - SOLO per comunicazioni anagrafiche

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Norme di riferimento:

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 6 maggio 2009 
DPR 11 febbraio 2005, n. 68 (G.U. 28 aprile 2005, n. 97) 
Decreto Ministeriale pubblicato nella G.U. del 15 novembre 2005, n. 266 
Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata 
Circolare CNIPA n. 56 del 21 maggio 2009 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis...

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

 Domenica 24 settembre, dalle ore 10.00 a Taggia, il Centro Culturale Tabiese, in occasione dei 45 anni di attività, organizza una festa aperta a soci e simpatizzanti.

“Sono particolarmente orgogliosa e ringrazio il Centro Culturale Tabiese - dichiara Laura Cane Consigliere Comunale con delega alle pari opportunità, cultura e patrimonio storico - per aver accettato la mia proposta di festeggiare la giornata dei soci proprio a Taggia. In questa occasione, vista l’importanza dell’evento, verranno aperti ai visitatori diversi siti come la Chiesa di Santa Teresa e quella della Madonna del Canneto. I miei ringraziamenti vanno a tutti coloro che si sono impegnati nella realizzazione della manifestazione. Un grazie speciale al gruppo delle infioratrici di Taggia, che si è reso disponibile ad abbellire con fiori e composizioni la nostra magnifica Villa Curlo e a Raffaella Asdente, che farà da guida durante la visita guidata gratuita nel Centro Storico di Taggia, dove vi aspettiamo numerosi”.

Il Dirigente del Settore Politiche della montagna e fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato la cessazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dal 14 settembre 2017, precedentemente dichiarato con Decreto del 16/06/2017 per i territori delle Province di Genova, Savona ed Imperia, e con il Decreto del 07/07/2017 (per i territori della Provincia di La Spezia).

Pertanto dal 14 settembre 2017 è di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole al fine di consentire il reimpiego dei materiali vegetali come sostanze concimanti o ammendanti, purchè l’attività di abbruciamento avvenga nel luogo di produzione, previo raggruppamento in piccoli cumuli e per quantità giornaliere non superiori a tre metri steri (equivalente a tre metri cubi “vuoto per pieno”) per ettaro, e fatti salvi i diritti di terzi.

Si comunica che a partire da sabato 16 settembre 2017 ritornerà in vigore l’orario invernale relativo alla raccolta differenziata dei rifiuti.
Con l’occasione si richiede alla cittadinanza di continuare a collaborare con l’Amministrazione comunale, prestando la massima attenzione nel conferimento delle singole frazioni di rifiuto, al fine di migliorarne la qualità.
L’orario invernale si protrarrà sino al 14 giugno 2018.

Martedì 12 settembre alle ore 18, ad Arma di Taggia presso Villa Boselli, si terrà un incontro pubblico per informare la cittadinanza sugli interventi straordinari necessari per la messa in sicurezza di due esemplari di Eucaliptus Globulus, radicati all’interno del Parco.


Il relatore sarà l’agronomo Antonino Rosato, iscritto all’Ordine dei dottori agronomi e forestali della Provincia di Imperia, incaricato dal comune di Taggia di eseguire la perizia tecnico agronomica, per valutare le condizioni fitosanitarie e di stabilità dei due esemplari di Eucaliptus Globulus.

All’incontro sarà presente il sindaco del Comune di Taggia Mario Conio. La cittadinanza è cordialmente invitata a partecipare.

L’Amministrazione comunale ha deciso di prorogare fino al 10 settembre 2017 i servizi integrativi di raccolta rifiuti solidi urbani avviati a partire dal 7 luglio u.s.

Si rammenta che le utenze interessate dai predetti servizi sono quelle non domestiche esercenti l’attività nella zona del litorale cittadino (stabilimenti balneari, bar, ristoranti, pizzerie, etc…) e che le frazioni di rifiuto che verranno raccolte sono il secco residuo (indifferenziato), con frequenza giornaliera, e gli imballaggi in plastica, con frequenza settimanale.

Con l’occasione si richiede alla cittadinanza di continuare a collaborare con l’Amministrazione comunale, prestando la massima attenzione nella separazione e nel conferimento delle singole frazioni di rifiuto.

Domenica 3 settembre a Taggia, sul Pantan, si torna a giocare a Pallapugno. Lungo la via nel cuore del centro storico fervono gli ultimi preparativi per la manifestazione in programma a partire dalle ore 15.00, con il “1° Memorial Cassini”.

A partire dalle ore 16.30 impreziosiranno la giornata gli sbandieratori del Sestriere Cuventu di Ventimiglia e l’Associazione Terra di Confine. Dalle ore 17.00 si disputerà la prima edizione del “Memorial Old Stars”, “le vecchie glorie” scenderanno in campo e tra i protagonisti ci saranno Alberto Sciorella, Giorgio Vacchetto, Livio Tonello, Sandro Tamagno, Riccardo Molinari, Stefano Dogliotti, Angelo Pellegrini e Giulio Ghigliazza, guidati dai direttori tecnici Felice Bertola e Riccardo Aicardi. Una sorta di “ritorno al passato”. Nel corso del pomeriggio lungo i portici di via Soleri sarà inoltre possibile ammirare una mostra fotografica del Rione Pantano, con immagini di ieri e di oggi per ripercorrere i 10 anni dalla sua fondazione.

L’evento, fortemente voluto da Marco Cagnacci, Presidente della Federazione Pallapugno Taggese è in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Taggia che ha voluto credere in questo nuovo ed ambizioso progetto che intreccia sport tradizionale e cultura.

“Tra una persiana ed una canaletta – spiega il Presidente Cagnacci - proveremo a far tornare indietro nel tempo chi ha vissuto tanti anni fa questo sport proprio in via Soleri”. Quella di domenica sarà quindi l'occasione per far rivivere a chi l'ha vissuta e raccontare ai giovani che non c'erano, una parte importante di storia.

“La pallapugno, uno sport nato tra la gente – dichiara Laura Cane consigliere comunale con delega alle pari opportunità, cultura e patrimonio storico – tornerà dopo oltre 60 anni proprio nel Rione Pantan. Anche questa volta come amministrazione, insieme alle associazioni e ai cittadini abbiamo cercato di valorizzare la storia di Taggia, il suo centro storico e le sue tradizioni”.

 

 

torna all'inizio del contenuto