Chiara Cerri, Vice Sindaco del Comune di Taggia con delega al Commercio comunica che a partire dal 24 giugno 2019 verrà ripristinata lungo il tratto di Via Boselli, in via sperimentale, l’alternanza dei banchi del mercato settimanale di Arma del lunedì dal lato mare al lato monte e viceversa.

“Desidero inoltre sottolineare che da diversi mesi, al fine di arrivare ad un riordino generale definitivo del mercato settimanale del lunedì – dichiara il Vice Sindaco Chiara Cerri - sono iniziati una serie di incontri in sinergia tra l’Ufficio Commercio, il Comando di Polizia Locale e l’Ufficio Lavori Pubblici e le Associazioni di Categoria. Ringrazio quindi la macchina comunale, le Associazioni di Categoria e gli operatori stessi per la collaborazione dimostrata fino ad oggi”.

Il tutto è in fase di continuo studio da parte degli organi competenti in quanto sottende

a tematiche complesse che necessitano di approfondimenti di diversa natura.

Fino al 21 giugno 2019 i disegni e gli elaborati realizzati dagli alunni delle Scuole Mazzini di Levà e Soleri di Taggia nell’ambito di Eco-Schools, saranno esposti in mostra nell’atrio del Palazzo Comunale.

I due progetti “"Non c’è Acqua da perdere” (per la Scuola Mazzini di Levà) e "Acqua in Brocca” (per la Soleri di Taggia) intrapresi nel corso dell’anno scolastico dagli studenti, hanno portato all’ottenimento di un prestigioso riconoscimento: la Bandiera Verde.

Il vessillo è stato innalzato la scorsa settimana dai ragazzi e dai docenti che nel corso dell’anno hanno aderito con grande entusiasmo al programma internazionale della Foundation For Environmental Education – FEE - per l'educazione, la gestione e la certificazione ambientale.

 

 

 mostra bandiera verde comune di taggia 4

 

 

mostra bandiera verde comune di taggia 8


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

mostra bandiera verde comune di taggia 9

E' partita la nuova campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono delle deiezioni canine.

 

 

Nei giorni scorsi sono stati posizionati sul territorio comunale nuovi bidoni dedicati alla raccolta delle deiezioni.
Ecco le zone interessate:

 

1. VIA MORENE AREA CANI
2. PIAZZA CAVOUR (SOPRA)
3. L. ARGENTINA INIZIO
4. L. ARGENTINA FINE
5. VIA O. ANFOSSI
6. VIA BLENGINO
7. VIA MAGELLANO
8. FORTEZZA
9. VIALE DELLE PALME INIZIO
10. VIALE DELLE PALME FINE
11. SPIAGGIA CANI ZONA DARSENA
12. PONTE ROMANO (ancora in fase di installazione)

 

 

WhatsApp Image 2019 05 30 at 155209 2

 

 

Il Sindaco Mario Conio ha inoltre firmato l'ordinanza n. 54 del 2019 provvedimento che prevede il divieto di condurre animali domestici nelle seguenti aree Pubbliche site sul territorio Comunale:

• Parco Giochi Lungo Argentina
• Parco Giochi Borghi
• Parco Giochi Viale delle Palme
• Aree verdi di Villa Boselli

 

WhatsApp Image 2019 05 31 at 123710 1

 

 

 

Attachments:
Download this file (ordinanza 2019-001112-1.PDF)ordinanza 2019-001112-1.PDF[ ]374 kB

In occasione delle consultazioni elettorali, lo sportello per il rilascio della carta d’identità elettronica resterà aperto anche sabato 25 maggio 2019 dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

 

COMUNICAZIONE IN MERITO A SCIOPERO PREVISTO PER LA GIORNATA DI VENERDI’ 17 MAGGIO 2019 - ADESIONE DA PARTE DELLA SOCIETA’ RIVIERA TRASPORTI SPA.

In riferimento allo sciopero indetto dalla Segreteria Regionale Autoferrotranvieri USB Trasporti, si allega la comunicazione pervenuta da parte della Società Riviera Trasporti Spa in merito all’adesione dello sciopero di n. 4 ore dalle ore 11.00 alle ore 15.00 del 17 maggio 2019.

Taggia, 16 maggio 2019

 

 

Attachments:
Download this file (2019-0013730-A03.pdf)Comunicato Stampa RT[ ]63 kB

Il Comune di Taggia ha istituito l'imposta di soggiorno (imposta di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive di territori classificati come località turistica o città d'arte) con la delibera di Consiglio Comunale n° 14 del 28.03.2019, approvando il relativo regolamento con decorrenza dal 01.07.2019.

 

MODALITA’ DI APPLICAZIONE E TARIFFE IMPOSTA DI SOGGIORNO

Le tariffe sotto riportate sono da considerarsi a persona e per pernottamento, fino ad un massimo di 5 pernottamenti consecutivi nel territorio comunale, fatte salve le ipotesi di esenzione, suddivise per tipologia di struttura e categoria, con decorrenza dal 01.07.2019:

Hotel

5 Stelle € 3,00

4 Stelle € 2,00

3 Stelle, 2 Stelle o 1 Stella € 1,00

 

Altre strutture

Residenza Turistico Alberghiere 5 stelle € 3,00

Residenza Turistico Alberghiere 4 stelle € 2,00

Residenza Turistico Alberghiere 3, 2 o 1 stella € 1,00

Affittacamere € 1,00

Bed & Breakfast € 1,00

Agriturismo € 1,00

Case ed appartamenti per vacanze € 1,00

Case per ferie € 1,00

Appartamenti ammobiliati a uso turistico € 1,00

Aree attrezzate per la sosta e mini sosta € 1,00 Camping € 1,00

Marina resort, Ittiturismo € 1,00

Villaggi Turistici, Rifugi, Ostelli € 1,00

Locande ed Alberghi diffusi € 1,00

 

 

PERIODI ESENZIONE IMPOSTA

Dal 15 gennaio al 15 marzo

 

 

ESENZIONI

a) gli iscritti all’Anagrafe dei residenti del Comune di Taggia;

b) I minori che nel giorno di inizio del soggiorno non abbiano ancora compiuto i quattordici anni di età;

c) I lavoratori della struttura ricettiva con rapporto di lavoro o di studio non residenti nel Comune;

d) i volontari che offrono il proprio servizio in città in occasione di emergenze ambientali;

e) I soggetti che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio comunale, in ragione di un accompagnatore per paziente;

f) I genitori o accompagnatori, che assistono i minori di diciotto anni degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio comunale, in ragione di due persone per paziente;

g) I soggetti che alloggiano in strutture ricettive in seguito a provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti ad eventi calamitosi o di natura straordinaria e per finalità di soccorso umanitario;

h) I portatori di handicap non autosufficienti, con idonea certificazione medica, più un accompagnatore;

i) Gli appartenenti alle forze dell’ordine, ai vigili del fuoco e agli operatori della protezione civile che pernottano in occasione di eventi di particolare rilevanza per cui sono chiamati ad intervenire per esigenze di servizio;

j) Autisti di pullman ed accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza ai gruppi organizzati. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 20 partecipanti. Ai fini della presente esenzione, per gruppo organizzato si intende il gruppo composto da almeno 20 persone con viaggio organizzato mediante pacchetto turistico predisposto da organizzatore professionale con unica prenotazione;

k) I componenti di gruppi scolastici di età compresa tra i 14 ed i 20 anni, con le limitazioni sopra indicate. L’esenzione è estesa agli insegnanti accompagnatori.

1. I soggetti che soggiornano in maniera non occasionale per motivi di lavoro, purchè in possesso di un’apposita attestazione sottoscritta dal proprio datore di lavoro comprovante le ragioni del pernottamento, hanno diritto ad una riduzione del 50% dell’imposta. 

 

 

COME SI PAGA

L’imposta va versata direttamente al gestore della struttura presso la quale si è pernottato, contestualmente al pagamento dell’importo previsto per il proprio soggiorno. 

 

 

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito: https://taggia.it/categoria-non-categorizzato/1223-imposta-di-soggiorno.html

Con la delibera di Consiglio Comunale n° 12 del 28.03.2019 sono state approvate le aliquote e le detrazioni in materia di Imposta Municipale propria (IMU) nonché le aliquote e maggiorazioni Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI), anno 2019.


L’Amministrazione Comunale di Taggia ha deciso di esercitare la propria potestà regolamentare in materia di tributi locali modificando e semplificando le aliquote IMU e TASI per l’anno 2019. Negli anni, c’è stato infatti un proliferare di tipologie delle stesse con notevoli criticità, sia per i cittadini contribuenti che per gli studi professionali e centri di assistenza fiscale.


Per quanto concerne l’IMU si è proceduto con una semplice somma algebrica tra le due aliquote (IMU+TASI), senza operare alcun aumento e con un risparmio a favore del contribuente, il quale non sarà più costretto nella stragrande maggioranza dei casi, a richiedere o redigere due prospetti di calcolo e liquidazione differenti (es. uno per l’IMU ed uno per la TASI);


Riguardo la TASI questa Civica Amministrazione ha deciso di modificare e semplificare le aliquote TASI per l’anno 2019, riducendole a due sole ipotesi, di fatto già presenti anche nel 2018, accorpando le altre fattispecie all’interno dell’IMU:


- immobili c.d. merce aliquota (di legge) 1 x 1000(‰) (mantenuta rispetto al 2018)
- fabbricati categoria D8 (supermercati) 0,5 x 1000 (‰) (mantenuta rispetto al 2018 ma in percentuale minore)


Per ulteriori informazioni consultare il sito https://taggia.it/amministrazione/uffici/tributi.html 

Taggia si prepara ad accogliere l’11 e il 12 maggio 2019 “Meditaggiasca & Expo Valle Argentina - Armea”, l’evento dedicato all’oliva taggiasca, eccellenza della cultura agroalimentare ligure.

Due giorni di esposizione di prodotti tipici del territorio lungo il centro storico di Taggia ma non solo. La manifestazione organizzata dal Comune di Taggia in collaborazione con l’Azienda Speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria sarà infatti ricca di tantissime novità.

A dare il via all’edizione 2019 sarà la cena di gala inaugurale prevista per venerdì 10 maggio, alle 20.30 nel chiostro del Convento di San Domenico, a cura del Centro Culturale Tabiese, con la collaborazione di Eventi e Momenti di Matteo Calabrese.

 

La preparazione del menù sarà affidata alla Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con ex alunni dell’Istituto Alberghiero Aicardi di Taggia.

Una cena di beneficienza a favore della Confraternita del Gonfalone e della Confraternita della Santissima Trinità.

 

“Meditaggiasca & Expo Valle Argentina - Armea” vedrà la partecipazione attiva dei comuni di Bajardo, Castellaro, Ceriana, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Pompeiana, Terzorio, Triora.

Tra le novità di quest’anno, il convegno “2019 Anno del Turismo Lento: l’enograstronomia volano del turismo sostenibile”, che si terrà sabato 11 maggio alle 9.30, all’interno di Villa Boselli, nel cuore di Arma. Nel corso della mattinata si alterneranno gli interventi di esperti come il dr. Alberto Grimelli, agronomo e direttore di Teatro Naturale, il prof. Angelo Lumelli, consulente dell’Oleoteca Regionale della Liguria, il dr. Luciano Beranger, presidente dell’associazione L’Oro di Taggia e il dr. Antonio Balenzano, direttore dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Nel pomeriggio di sabato, presso la tensostruttura allestita in piazza Cavour, a pochi passi dagli stand espositivi di via Soleri, spazio agli show cooking con una madrina d’eccezione: Benedetta Parodi.

 

Presentatore ufficiale Gianni Rossi pronto ad intrattenere il pubblico durante l’esibizione degli chef.

Sia sabato che domenica, sempre all’interno della tensostruttura, si alterneranno incontri dedicati al turismo e alla gastronomia, momenti di confronto con esperti del settore pronti a far conoscere le ricchezze della nostra terra.

L’ultima giornata dedicata a Meditaggiasca & Expo Valle Argentina – Armea, si aprirà domenica mattina alle 9.30 con una camminata nordica tra i Caruggi di Taggia insieme all’ANWI Ponente Ligure – Scuola Nordic Walking e ad Andrea Berruti, curatore del blog wwww.tesoridelponente.it che durante il percorso illustrerà ai partecipanti il patrimonio storico culturale tabiese.

A partire dalle 11.00 in via Gastaldi presso l’ex Germinal si terrà un evento a cura dell’Associazione Produttori di Moscatello mentre nel pomeriggio alle 15.30 è prevista l’esibizione canora della Compagnia Sacco del Comune di Ceriana.

 

Sempre nella giornata di domenica lungo il percorso espositivo sarà presente la “mostra en plein air” degli artisti membri dell’Associazione Culturale Liguria-Russia che attraverso le loro tele realizzate sul momento rappresenteranno un caratteristico sfondo pittorico dall’evento.

“Desidero ringraziare – dichiara il Vice Sindaco e Assessore alle attività produttive del Comune di Taggia Chiara Cerri - L’Oro di Taggia, l’Associazione Produttori di Moscatello, il Centro Culturale Tabiese, Città dell’Olio, l’ANWI Ponente Ligure – Scuola Nordic Walking, l’Oleoteca Regionale della Liguria, l’Organizzazione Assaggiatori Liguri, Eventi e Momenti, A.M.I.R.A, il Presidente degli Oleari Giuseppe Ghu, la Federazione Italiana Cuochi e l’Istituto di Istruzione Superiore Ruffini- Aicardi e tutte le persone che nel corso di questi mesi si sono impegnate nella realizzazione di questa nuova edizione di Meditaggiasca & Expo Valle Argentina - Armea. Un grazie di cuore anche ai Comuni di Bajardo, Castellaro, Ceriana, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Pompeiana, Terzorio e Triora che hanno deciso di partecipare a questo evento che si presenta con una veste rinnovata. L’importante sinergia tra le Associazioni presenti sul territorio ha consentito di riuscire ad offrire un programma molto ricco e vario.  Siamo davvero soddisfatti di questa fattiva collaborazione. Ringrazio inoltre l’Azienda Speciale Promo Riviere di Liguria per il grande lavoro svolto in collaborazione con l’Ufficio Commercio del nostro Comune e i nostri ragazzi del Servizio Civile che troverete presso lo stand istituzionale del nostro Comune durante la manifestazione”.

 

 

“C’è grande attesa per questa manifestazione che unisce tradizione e un nuovo modo di concepire il turismo, un incontro tra costa ed entroterra, prodotti da ritrovare direttamente nel territorio di produzione – sottolinea Enrico Lupi, vice presidente della CCCIA “Riviere di Liguria” e presidente dell’Azienda Speciale “PromoRiviere”L’evento, ormai collaudato, sta a dimostrare le potenzialità del progetto Expo. Questo tipo di messaggio può solo ampliarsi, Expo è un appuntamento fondamentale per fare incoming nell’entroterra e permettere l’incontro tra turisti e territorio, in un’ottica di promozione e destagionalizzazione. Ricette tipiche prodotti, outdoor e cultura per un turismo sempre più emozionale e legato alle opportunità di un territorio dalle potenzialità ancora da scoprire”.

 

 presentazione meditaggiasca edizione 2019 2

 

 

 

 

 

 

 

 

Si informa l’utenza che domani 24 aprile 2019 l’ufficio che rilascia carte di identita’ elettroniche chiuderà alle ore 11.30

Taggia celebra il 25 aprile. Ecco il programma della cerimonia commemorativa in occasione della Festa della Liberazione.

 

- ore 9.30: Raduno ad Arma di Taggia presso il sagrato della Chiesa di San Giuseppe e Sant’Antonio.

- ore 10.00: Celebrazione della S. Messa e successivo corteo per la Deposizione delle Corone ai monumenti nel centro cittadino di Arma.

Saluto della Sezione ANPI dal Presidente: Avv. Massimo Corradi.

Saluto dei Sindaci dei Consigli Comunali dei Ragazzi.

Saluto del Sindaco di Taggia: Dott. Mario Conio. Orazione ufficiale: Enrico Revello, CGIL Imperia.

Nel corso della cerimonia saranno nominati gli alunni vincitori del "Premio Erven".

 

La celebrazione sarà arricchita dall’accompagnamento musicale del coro scolastico dell’Istituto Comprensivo Taggia “MILLE VOCI, UNA VOCE” e, come di consueto, dalla presenza della Banda Musicale “PASQUALE ANFOSSI”.

 

 

Il Sindaco del Comune di Taggia Mario Conio attraverso l'ordinanza sindacale n. 42 del 12/04/2019 ha disposto la possibilità di ampliare ulteriormente l’accensione degli impianti termici di riscaldamento ubicati sul territorio comunale dal 16 aprile 2019 fino al 30 aprile 2019 compreso, fino ad un massimo di 5 ore giornaliere.

Attachments:
Download this file (2019-000782-1.PDF)2019-000782-1.PDF[Ordinanza sindacale n. 42 del 12 aprile 2019 ]300 kB

Si porta a conoscenza della cittadinanza che con decreto n. 1936 del 08 aprile 2019 (in allegato al presente avviso), il Dirigente del Settore Politiche della montagna e della fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato la cessazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire da lunedì 08/04/2019.

 

Pertanto, alla luce di quanto sopra, al fine di consentire il reimpiego dei materiali vegetali come sostanze concimanti o ammendanti, è di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole secondo quanto stabilito dall’Ordinanza Sindacale n° 24 del 19/03/2018, e fatti salvi i diritti di terzi.

 

 

Attachments:
Download this file (2019-000764-2.pdf)2019-000764-2.pdf[ ]189 kB

Il 25 e il 26 aprile Taggia ospiterà "Il tocco dell'arte", mostra itinerante di pittura che vedrà la partecipazione nella giornata di venerdì del noto critico d'arte Vittorio Sgarbi, dell’Assessore alla Cultura della Regione Calabria e Professore ordinario di Pedagogia della Comunicazione dell’Università della Calabria Mario Caligiuri e del responsabile di Villa Mariani di Bordighera Carlo Bagnasco.


Oltre 60 pittori provenienti da tutta Italia esporranno le loro opere nell’affascinante cornice del centro storico di Taggia andando a valorizzarne il patrimonio storico-culturale.


La mostra sarà curata dall’artista tabiese Doriana Dellavolta, collaboratrice redazionale di eventi culturali di letteratura e spettacolo, teatro e immagine.
Taggia, da pochi mesi tra i “Borghi più belli d’Italia”, in questa due giorni dedicata all’arte della pittura si trasformerà in un vero e proprio museo a cielo aperto.
L’evento si concluderà nel pomeriggio di venerdì 26 aprile 2019 con la conferenza culturale e le premiazioni dei pittori presso i giardini di Villa Curlo (in caso di maltempo presso il Convento dei Domenicani).


Durante la conferenza è previsto un momento di intrattenimento musicale con il concerto coordinato dalla flautista Elena Cecconi, titolare della Cattedra di Flauto al Conservatorio Niccolò Pagani di Genova e la speciale partecipazione della vocalist Laura Trimarchi.

Si porta a conoscenza della cittadinanza che con decreto n. 1865 del 04 aprile 2019, il Dirigente del Settore Politiche della montagna e della fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato la sospensione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dalle ore 17:00 del 04/04/2019 fino alle ore 08:00 del 08/04/2019.

Pertanto, alla luce di quanto sopra, al fine di consentire il reimpiego dei materiali vegetali come sostanze concimanti o ammendanti, per il periodo sopra indicato è di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole secondo quanto stabilito dall’Ordinanza Sindacale n° 24 del 19/03/2018, e fatti salvi i diritti di terzi.

 

 

 

Si porta a conoscenza della cittadinanza che con decreto n. 1865 del 4 aprile 2019, il Dirigente del Settore Politiche della montagna e della fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato la sospensione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dalle ore 17:00 del 4/04/2019 fino alle ore 08:00 del 8/04/2019.

Pertanto, alla luce di quanto sopra, al fine di consentire il reimpiego dei materiali vegetali come sostanze concimanti o ammendanti, per il periodo sopra indicato è di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole secondo quanto stabilito dall’Ordinanza Sindacale n° 24 del 19/03/2018, e fatti salvi i diritti di terzi.

 

 

 

La fontana di via P. Boselli si colora di blu in occasione della “Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo”, proclamata nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con l’obiettivo di richiamare l’attenzione del mondo sull’autismo, un disturbo pervasivo dello sviluppo che colpisce decine di milioni di persone.

 

 

L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema, colorando simbolicamente di blu, un monumento del proprio Comune.

 

Mercoledì 27 marzo 2019 alle ore 11.30 presso Villa Boselli si terrà la conferenza stampa di presentazione del “Progetto di rigenerazione urbana dell’area Viale delle Palme”.

 

All'evento in oggetto interverranno:

Marco Scajola, Assessore all’Urbanistica della Regione Liguria

Mario Conio, Sindaco del Comune di Taggia

Lucio Cava, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Taggia

 

L'incontro è aperto alla cittadinanza 

 

 

Attachments:
Download this file (invito conferenza stampa.pdf)invito conferenza stampa.pdf[ ]514 kB

 

 

 

Si porta a conoscenza della cittadinanza che con decreto n. 1475 del 19 marzo 2019 (in allegato al presente avviso), il Dirigente del Settore Politiche della montagna e della fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dalle ore 00:01 di mercoledì  20/03/2019 fino a cessazione dello stesso.

Alla luce di quanto sopra è vietata la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali (rif. comma 6 bis, art. 182 del D. Lgs 03.04.2006 così come novellato dalla L. 11.08.2014 n.116), fino alla cessazione dello stato di grave pericolosità.

Inoltre è bene sapere che ai sensi dell’art. 42 della L.R. 4/1999, durante il periodo di grave pericolosità in tutti i boschi e nelle superfici di cui all'articolo 2, comma 2, lettere a), b), c), d) ed f) della medesima L.R. 4/1999, nonché in ogni altra parte del territorio in prossimità dei boschi nella quale possa esservi pericolo di incendio è vietato:
accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, fumare o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio.

Per i trasgressori sono previste, ai termini di legge, sanzioni penali ed amministrative.

 

Taggia, 19 marzo 2019

                        IL SINDACO

                         Dott. Mario Conio

 

 

 

Da sinistra: Marcello Barbieri referente startup Easy Holidays, il Consigliere Manuel Fichera, il Sindaco Mario ConioGraziano Poretti gestore del sito istituzionale del Comune di Taggia, Alessandro Oddone, referente informatico del Comune di Taggia, Luca Bregliano collaboratore ufficio informatica del Comune di Taggia.

 

 

E’ on line da oggi il nuovo portale del Comune di Taggia, il sito istituzionale che va a sostituire, allo stesso indirizzo web, la versione precedente. Il sito, concesso da Regione Liguria, si presenta con una nuova veste grafica, un design responsivo e quindi fruibile da dispositivi mobile e fissi.

 

Nuovo, semplice, intuitivo punta ad offrire informazioni dettagliate per orientare il cittadino e le imprese nella scelta dei servizi erogati dal Comune.

 

DATI TECNICI: Prima di iniziare il lavoro di ristrutturazione di un sito che ha fatto il proprio dovere per anni ma che ha dimostrato tutti i limiti legati alla obsolescenza, è stato necessario un lavoro di analisi che andasse oltre al riportare un mero elenco di uffici o ricreare un contenitore di documenti e modelli. In questa fase svolta dall’Amministrazione, è risultato evidente che la presenza su Internet del Comune di Taggia dovesse necessariamente tener presente due anime distinte per obiettivi, metodologia di utilizzo, canali, target, audience e, naturalmente, per concentrare l’investimento di risorse solo ove necessario per avere valore aggiunto. Da un lato il sito istituzionale, rivolto ai cittadini, che potesse rendere fruibili le informazioni, i documenti, i consigli comunali in streaming, i sistemi di allerta, i comunicati stampa e quant’altro potesse essere utile a migliorare la qualità di quanto il Comune offre ai propri “clienti”.

 

Dall’altro, il sito turistico, rivolto alla platea di Internet, con l’obiettivo di creare richieste da distribuire sul territorio, creare flussi turistici che non siano solo la mera vendita di camere, interfacciare il mondo social e creare engagement anche con uno strumento certamente innovativo, se sarà possibile, consentirne il popolamento dei contenuti non solo da parte dell’Amministrazione per arrivare, finalmente, a realizzare un sistema attivo. Entrambi i siti sono sviluppati mantenendo la filosofia del CMS open source come il Comune fa da tanti anni e di tutte quelle regole e raccomandazioni (rappresentazione grafica separata dai contenuti, sistemi di ricerca ecc.) previste per un ente pubblico. Il sito istituzionale utilizza un tema, Italiapa (disponibile per diverse piattaforme) sviluppato per le esigenze specifiche delle pubbliche amministrazioni che nativamente risolvono le esigenze proposte dal GDPR. Entrambi i siti sono responsivi.

 

Da un punto di vista prettamente tecnico si è passati da un ambiente WISA (windows, iis, sql server, asp.net) ad un ambiente LAMP (linux, apache, mysql, php). Un’altra importante novità è la interrelazione con i social.

 

Da una parte semplici social wall che consentono di mostrare sul sito quanto viene pubblicato sulle pagine facebook, dall’altra, acquisendo dati dei navigatori del sito turistico per popolare un database utilizzabile per promozioni con il social network.

 

Abbiamo posto una particolare attenzione all’aspetto della sicurezza informatica. La vulnerabilità di un sistema obsoleto ed ormai non più manutenuto da anni è uno dei motivi che hanno portato alla migrazione sulla nuova piattaforma. Negli ultimi mesi si è assistito ad un aumento esponenziale degli attacchi a siti internet (ed a server di ICANN) senza danni significativi nella stragrande maggioranza dei casi, trattandosi di semplici redirect o defacement dei siti, ma nell’architettura della soluzione, tutto questo è stato preso in considerazione scegliendo soluzioni che potessero garantire, compatibilmente con gli investimenti, un adeguato livello di sicurezza.

Si avvisa la cittadinanza che per la giornata di lunedì 11 marzo 2019 (Santo Patrono), in cui da calendario non sarebbe prevista la raccolta dei rifiuti, verrà approntato comunque un servizio ridotto nella zona 1 (ARMA) e per le tipologie ed utenze indicate di seguito.

Il servizio si svolgerà nel modo seguente:

- AL MATTINO verrà assicurata la raccolta dell’indifferenziato (secco residuo) della plastica e dell’organico per le utenze commerciali, e per le utenze domestiche servite dal servizio porta a porta (quindi con sacchi e mastelli).

- AL POMERIGGIO verrà svolta la raccolta del vetro/lattine e del cartone prodotto dalle utenze commerciali.

Si avvisa altresì che il gestore del servizio garantirà la pulizia e la raccolta dei rifiuti presso l’area mercatale.

torna all'inizio del contenuto