Il Sindaco Conio ha emesso Ordinanza sindacale con ulteriori misure di contrasto al Covid-19; in particolare:

 

dalle ore 07,00 di sabato 25 aprile e fino a tutto il 3 maggio 2020, a tutti i soggetti presenti nel territorio del Comune di Taggia è fatto OBBLIGO di indossare, in modo corretto, una mascherina facciale di protezione delle vie respiratorie:

 

🔹 all'interno degli edifici pubblici e privati aperti al pubblico (ad. es. esercizi commerciali ed artigianali, uffici postali, banche, stazioni, ecc.);

 

🔹nelle aree pubbliche e private adiacenti agli edifici di cui sopra, per il tempo di attesa necessario ad accedervi;

 

🔹sui mezzi di trasporto pubblici, compresi taxi e auto a noleggio con conducente, nonché negli spazi pubblici riservati alle fermate dei mezzi medesimi;

 

🔹Sono esonerati dall'obbligo di cui sopra i soggetti che versino in particolari condizioni di salute, attestate da specifica certificazione medica, che determinano una situazione di intolleranza alla mascherina

 

SI RICORDA INOLTRE ALLA CITTADINANZA CHE E’ FORTEMENTE RACCOMANDATO:

 

▪️restare a casa, uscire solo per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;

 

▪️lavarsi spesso le mani;

 

▪️evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono d’infezioni respiratorie acute;

 

▪️evitare abbracci e strette di mano;

 

▪️mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;

 

▪️garantire l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto monouso, evitando sempre il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

 

▪️evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri o altri beni;

 

▪️non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

 

▪️che gli esercizi commerciali e, in generale, i titolari di attività aperte al pubblico mettano a disposizione della clientela disinfettanti per le mani, da collocare in appositi spazi all'ingresso dell'edificio.

 

 

🔴🔴🔴 NOTA BENE: L’ORDINANZA ENTRERÀ IN VIGORE DALLE ORE 07,00 DEL 25 APRILE 🔴🔴🔴

 

 

Si allega il testo dell'ordinanza

 

 

Attachments:
Download this file (ordinanza sindacale n46.PDF)ordinanza sindacale n46.PDF[ ]358 kB

Questa mattina è cominciata la distribuzione delle mascherine; al momento si sono riscontrati alcuni problemi iniziali esclusivamente in piazza Eroi Taggesi.

In ogni caso il Sindaco ha deciso che la distribuzione delle mascherine a Taggia verrà spostata nel campo sportivo posto tra le scuole, presso i giardini di via Ottimo Anfossi. Lo spostamento avverrà con effetto immediato, e varrà anche per i prossimi giorni.

 

 

Al fine di continuare nell’azione di contrasto al diffondersi del covid-19, l'Amministrazione Comunale ha deciso di fornire due mascherine di tipo chirurgico per nucleo familiare. 

 

La consegna avverrà con le seguenti modalità:

Lunedì, dalle ore 09,00 alle 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17.00, un rappresentante di tutte le famiglie il cui cognome va dalla lettera A alla lettera M inclusa, dovrà presentarsi nei seguenti luoghi:

 


▪piazza Eroi Taggesi Taggia DISTRIBUZIONE SPOSTATA  > presso campo sportivo tra le scuole presso giardini Via Ottimo Anfossi

▪sede Protezione civile Levà - area ex Caserme Revelli

▪area di fronte a vecchia stazione ferroviaria Arma

 

 

Martedì, dalle ore 09,00 alle 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17.00, un rappresentante di tutte le famiglie il cui cognome va dalla lettera N alla lettera Z, dovrà presentarsi nei seguenti luoghi:

 


▪piazza Eroi Taggesi Taggia DISTRIBUZIONE SPOSTATA  > presso campo sportivo tra le scuole presso giardini Via Ottimo Anfossi

▪sede Protezione civile Levà - area ex Caserme Revelli

▪sede Protezione civile Levà - area ex Caserme Revelli

▪area di fronte a vecchia stazione ferroviaria Arma

La consegna avverrà a cura della Protezione civile comunale.

Resta inteso che ogni cittadino dovrà recarsi nel luogo di consegna a lui più prossimo.

Le mascherine potranno essere ritirate dal capofamiglia o da persona con delega del capofamiglia completa di carta di identità.

 

 

"Preannuncio che, terminate le operazioni di consegna della mascherine - dichiara il Sindaco del Comune di Taggia - firmerò Ordinanza sindacale che disporrà i seguenti obblighi"

- obbligo di indossare per tutte le persone, in modo corretto, la mascherina facciale, a integrazione della distanza interpersonale di un metro:
- all’interno degli spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico (attività commerciali, uffici, banche, stazioni, ecc.);
- sui mezzi di trasporto pubblico, compresi i taxi e i noleggi con conducente;
- nelle aree pubbliche in attesa di entrare negli spazi sopra specificati;

 

IMPORTANTE

In caso di pioggia la consegna avverrà ugualmente.

Verrà comunque ripetuta nelle giornate di mercoledì e giovedì con le medesime modalità:

- mercoledì negli stessi orari e luoghi i capofamiglia il cui cognome va dalla lettera A alla lettera M compresa;

- giovedì negli stessi orari e luoghi i capofamiglia il cui cognome va dalla lettera N alla lettera Z;

 

 

 

 
 
A seguito dell'emanazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020 in vigore dal 14/04/2020 sino al 03/05/2020 si informa che sono state autorizzate ad esercitare le seguenti ulteriori attività:
 
 
 
- commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria;
- commercio al dettaglio di libri
- commercio al dettaglio di vestiti per bambini e neonati
 
 
 
 
Si allega il Dcpm del 10 aprile 2020.
 
 
 
 
Attachments:
Download this file (Dpcm_20200410.pdf)Dpcm_20200410.pdf[ ]1962 kB

Il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ieri pomeriggio ha firmato un decreto finalizzato a permettere il riavvio di alcune attività, nello specifico è ora possibile:

 

 

- giardinaggio, sia a scopo professionale che personale, e coltivazione di piccoli terreni 

- manutenzione straordinaria e allestimento delle attività balneari e dei piccoli chioschi

- attività dei cantieri nautici propedeutici alla consegna delle imbarcazioni già allestite

- piccoli lavori di edilizia, sia privata che pubblica, in particolare:

 

 

> gli interventi di manutenzione ordinaria 

> gli interventi di installazione delle pompe di calore aria-aria di potenza termica utile nominale inferiore a 12 Kw;

> gli interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;

> le opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di attività di ricerca di idrocarburi, e che siano eseguite in aree esterne al centro edificato;

> movimenti di terra strettamente pertinenti all’esercizio dell’attività agricola e le pratiche agro-silvo-pastorali, compresi gli interventi su impianti idraulici agrari;

> le serre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell’attività agricola;

> le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee e ad essere immediatamente rimosse al cessare della necessità e, comunque, entro un termine non superiore a novanta giorni, previa comunicazione di avvio lavori all'amministrazione comunale; 

> le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, anche per aree di sosta, che siano contenute entro l'indice di permeabilità, ove stabilito dallo strumento urbanistico comunale, ivi compresa la realizzazione di intercapedini interamente interrate e non accessibili, vasche di raccolta delle acque, locali tombati; 

> i pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici, da realizzare al di fuori della zona A) di cui al decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444; 

> le aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici. 

> interventi di manutenzione straordinaria autorizzati con CILA.

> controlli alle imbarcazioni da parte delle darsene.

 

Si allegano:

1. - il Decreto emanato dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti;

2.  il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

 

 

 

 

"Ci accingiamo a vivere la Santa Pasqua..una Pasqua che mai ci saremmo aspettati così.

Una Pasqua che porta in se preoccupazione, dolore, ansia per un presente difficile e un futuro ancora da decifrare.

Tutti insieme cogliamo però il messaggio di speranza che la Pasqua porta in se; un messaggio che parla di rinascita e ripartenza.

Una ripartenza che potrà e dovrà passare attraverso uno sforzo collettivo.

Uno sforzo collettivo delle istituzioni che ci governano, degli amministratori, del mondo imprenditoriale, di tutti i lavoratori, di tutti noi, chiamati a confrontarci con una crisi che ci ha colpito negli affetti e rischia di colpirci a livello economico sociale.

Soltanto con l’impegno di tutti, con una presa di responsabilità collettiva ne usciremo.

Vi chiedo ancora un sacrificio, rispettiamo le norme che ci sono imposte in maniera puntuale, ci sarà presto il momento per tornare alle nostre attività e svaghi.

Da parte mia e della mia amministrazione non posso che dirvi che ci stiamo impegnando al massimo per arginare una situazione inaudita nella sua gravità.

Da parte di tutti noi l’augurio di una Pasqua il più possibile serena da vivere insieme ai vostri cari".

 


#sempreinsiemeavoi Mario

 Pasqua auguri sindaco

 

Si fornisce un elenco delle principali attività sospese dai provvedimenti in materia di Covid 19 ricomprese nel codice ateco 56, che possono effettuare la sola attività di consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per il confezionamento che per il trasporto, previo invio del modulo allegato da inviare all'Asl n. 1 Imperiese (via pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - in caso di impossibilità ad utilizzare la pec inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e al Comune di Taggia (tramite indirizzo pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  in caso di impossibilità ad utilizzare la pec inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

 

- RISTORANTI, PIZZERIE

- BAR, CAFFETTERIE, BIRRERIE, PUB, ENOTECHE

- GASTRONOMIE, ROSTICCERIE, FRIGGITORIE, PIZZERIE AL TAGLIO

- GELATERIE

- PASTICCERIE

- LABORATORI DI PASTICCERIA FRESCA E GELATI

 

 

Chi è interessato a svolgere questo tipo di attività dovrà attenersi alle disposizioni.

 


Si allega relativo modulo e nota esplicativa Asl riguardante le "Indicazioni di carattere igienico - sanitario rivolto alle attività di ristorazione che intendono avviare la consegna di pasti a domicilio".

 

 

Attachments:
Download this file (DICHIARAZIONE PER CONSEGNA A DOMICILIO-1.doc)modulo da compilare[ ]25 kB
Download this file (nota asl 1 imperiese.pdf)Nota Asl 1 Imperiese[ ]186 kB

Oltre all'attività serrata dei Carabinieri della locale Stazione, anche gli agenti della Polizia Locale di Taggia stanno effettuando in queste ore controlli stringenti sulle seconde case.

 

 

"Percepisco, e posso comprenderne le ragioni - puntualizza il Sindaco del Comune di Taggia Mario Conio - molta preoccupazione in merito all’occupazione delle nostre seconde case, da persone che si sarebbero o si starebbero spostando dal nord Italia. Ad onor del vero va detto, che al momento non si registrano infrazioni ne problematiche di rilievo".

 

 

Da domenica 5 aprile, e per tutta la settimana, in coordinamento e collaborazione con il Comune di Sanremo verranno costantemente presidiati anche i caselli autostradali.

 

 

"Ringrazio l’assessore Longobardi e la Polizia locale - conclude il primo cittadino - per l’impegno che stanno dimostrando nello svolgimento del loro compito".

 

controlli foto 1

 

 

Vista la decretazione d'emergenza Covid 19 che ha previsto relativamente ai servizi di ristorazione la chiusura di tutti gli esercizi (ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale) ed ha consentito la sola attività di ristorazione con consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto, chi è interessato dovrà attenersi alle disposizioni della nota asl allegata ed inviare il presente modulo compilato all'Asl ed al Comune (tramite indirizzo pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

Chi è interessato a svolgere questo tipo di attività dovrà attenersi alle disposizioni.

 

Si allega relativo modulo e nota esplicativa "Indicazioni di carattere igienico - sanitario rivolto alle attività di ristorazione che intendono avviare la consegna di pasti a domicilio".

 

 

 

Attachments:
Download this file (DICHIARAZIONE PER CONSEGNA A DOMICILIO.doc)modulo da compilare[ ]21 kB
Download this file (nota asl 1 imperiese.pdf)Nota Asl 1 Imperiese[ ]186 kB

Il Sindaco Mario Conio ha firmato l'ordinanza sindacale di proroga delle misure già in atto fino al 13.04.2020.

Il provvedimento vieta sino al 13 di aprile la presenza e gli spostamenti di persone fisiche nei seguenti spazi:


- le spiagge di tutta la fascia costiera comunale;
- Via Lungomare, Area Darsena e tutte le aree limitrofe;
- la pista ciclabile (Area 24);
- Villa Boselli;
- Viale delle Palme;
- la pista ciclabile posta lungo l'argine sinistro del Torrente Argentina; - l'area “ex Caserme Revelli”;
- il campo sportivo polifunzionale posto tra le Scuole elementari di Via “Ottimo Anfossi” e le frontistanti Scuole medie "Ruffini";
- i giardini Lungo Argentina
- le piazze pubbliche

 

 

E' fatta salva comunque la possibilità di transitare nelle piazze pubbliche e nella Via Lungomare, nel pieno rispetto delle prescrizioni di sicurezza relative alla distanza tra le persone, esclusivamente per raggiungere il proprio luogo di residenza o domicilio e per compiere acquisti di farmaci, generi alimentari ed altri beni di prima necessità.

 

 

 

Attachments:
Download this file (2020-000513-1.PDF)2020-000513-1.PDF[ ]471 kB

Sabato 4 Aprile 2020 alle ore 11.00 si riunirà il Consiglio Comunale di Taggia. Lo svolgimento della seduta avverrà in modalità telematica.

 

Sarà possibile seguire i lavori del Consiglio in diretta streaming cliccando qui https://taggia.civicam.it/?idLive=61

 

 

Ecco i punti all'ordine del giorno:

 

1. COMUNICAZIONI DEL SINDACO IN MERITO A EMERGENZA CORONAVIRUS;

 

2. BILANCIO DI PREVISIONE 2019-2021 - ESERCIZIO PROVVISORIO 2020: RATIFICA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 33 DEL 06/02/2020 - II° VARIAZIONE DI BILANCIO;

 

 

3. G.C. N. 333 DEL 17.12.2019 AVENTE AD OGGETTO "SERVIZIO RAGIONERIA/ECONOMATO - BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2019 - PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA"; - COMUNICAZIONE;

 

 

Con un’ordinanza firmata dal Sindaco Mario Conio è stata disposta la proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento esistenti sul territorio comunale, fino al 12 aprile 2020.

A partire dal primo aprile 2020 sarà consentita l'accensione degli impianti termici sul territorio comunale, fino ad un massimo di 5 ore al giorno.

 

Si allega il testo dell'ordinanza.

In allegato il modulo da inviare al Comune per accedere ai buoni pasto.

La presente domanda potrà essere:

- inoltrata per mail unitamente alla copia del documento d'identità (anche con foto del cellulare) ai seguenti indirizzi:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

oppure

 

inviata tramite PEC con documento firmato digitalmente o tramite mail con file compilato e firmato a mano e scansionato, unitamente alla copiadel documento d'identità, al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

 

 

 

In allegato l'avviso esplorativo per la manifestazione di interesse per costituzione di un elenco di esercizi commerciali, comprese le farmacie, disponibili per l’accettazione di buoni spesa per acquisto beni di prima necessità per famiglie in difficoltà a seguito dell'emergenza covid-19.

 Si allega altresì il modello di manifestazione di interesse.ammini 

 

 

 

Attachments:
Download this file (Avviso esplorativo.pdf)avviso esplorativo[ ]225 kB
Download this file (Domanda manifestazione.pdf)domanda manifestazione interesse[ ]128 kB

Si informa la cittadinanza che con Ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29 marzo 2020, al Comune di Taggia sono stati assegnati fondi da destinare a misure urgenti di solidarietà alimentare, da impiegare esclusivamente per l’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità o per la distribuzione diretta dei medesimi.

 

L'assegnazione dei buoni spesa o dei prodotti avverrà in favore dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici legati all’emergenza e in stato di bisogno, per soddisfare le loro necessità più urgenti ed essenziali.

 

Sono esclusi da tale forma di sostegno i nuclei familiarial cui interno risultano essere presenti soggetti assegnatari di altre forme di beneficio economico pubblico (esempio: Reddito di cittadinanza, REI, SIA, o altro contributo pubblico).

 

La somma assegnata deve essere utilizzata solo ed esclusivamente per soddisfare necessità alimentari. Non è prevista in nessun caso l'erogazione diretta di somme di denaro.

 

L'Ufficio Servizi Sociali sta già predisponendo gli atti necessari per rendere rapidamente operativa la suddetta misura di sostegno alimentare. In questi primi giorni, pertanto, allo scopo di favorire il lavoro dei nostri operatori vi chiediamo:

 

- di non recarvi di persona presso la sede del Comune, anche per evitare spostamenti inutili;

 

- di non telefonare per informazioni sui buoni-spesa, assicurando che le stesse verranno fornite tempestivamente con ogni mezzo di comunicazione pubblica. Non appena possibile verrà diffuso l'apposito modulo di domanda.

 

L’Amministrazione Comunale, consapevole del momento di estrema difficoltà che molte famigliestanno vivendo, anticipa che verranno semplificate al massimo le procedure per la concessione dei buoni spesa e che si procederà con la massima rapidità consentita.

 

 

"Il perdurare di questo periodo di crisi - dichiara il Sindaco Mario Conio - sta causando grandi difficoltà a molti di noi. Il Governo ha emesso un provvedimento che destina fondi per l’erogazione di buono pasto a cittadini in difficoltà, per accedere a tale servizio è necessario contattarci tramite i nostri Servizi sociali, con il numero di telefono e la mail sotto riportati".

La mail di riferimento è la seguente:

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

I numeri da contattare sono:

366.9391998 oppure 0184 476222

I nostri operatori valuteranno i singoli casi e il tipo di assistenza da fornire.

Sarà inoltre possibile, contattandoci al numero 0184/476222, dalle ore 10.00 alle ore 12,00, parlare con i servizi sotto elencati e fissare appuntamenti tramite videoconferenza:

- servizi sociali
- urbanistica ed edilizia privata
- lavori pubblici
- ambiente
- commercio
- tributi
- ragioneria
- turismo
- demanio marittimo

 

"Sono giornate difficili e complesse per tutti noi, oltre al dramma sanitario che stiamo vivendo - dichiara il Sindaco del Comune di Taggia Mario Conio -  dobbiamo temere le inevitabili ripercussioni sull’economia delle nostre famiglie. Vi siamo vicini, preoccupati per la situazione che si sta generando, ma decisi nell’affrontarla con la massima determinazione".

Il governo ha annunciato la prossima pubblicazione di un nuovo Decreto con misure a sostegno delle famiglie, alimentato in grande parte dall’anticipazione del Fondo di solidarietà nazionale, fondo dal quale il nostro Comune, essendo virtuoso non accinge, e da circa 400 milioni di euro da dividere tra i Comuni, cifra alla quale dovremmo potere invece accedere.

"In attesa di tali provvedimenti - prosegue il Sindaco Conio - domani approveremo in Giunta alcune misure a sostegno dei cittadini prevedendo la sospensione dei termini per il pagamento dei seguenti tributi locali, ad oggi così previste":

 

 

- 30 aprile: 2^ rata ICP permanente
2^ rata TOSAP permanente
TOSAP annuale grandi utenti

 

 

- 31 luglio; 3^ rata ICP permanente
3^ rata TOSAP permanente

 

- Scadenze diverse:
- Rateizzazioni TARI e IMU
- mercato ambulante e fiere
- ICP temp. e TOSAP temp.

 

 

I citati tributi in scadenza nel periodo febbraio/luglio 2020 sono SOSPESI fino al 31 luglio 2020 e, pertanto, inizieranno a decorrere il 1° agosto 2020.
Il mancato pagamento dei tributi medesimi alle scadenze originarie, non comporterà l’addebito di sanzioni né di interessi;

 

 

Scadenze per il pagamento della TARI per l'anno 2020 sono determinate, salvo successiva convalida dell'Organo consiliare all'atto dell'approvazione del prescritto Piano Finanziario e della deliberazione del Bilancio 2020/2022 ed in deroga ad ogni altra disposizione regolamentare, come segue:

 

 

- 1ª rata scadenza 30 settembre 2020;
- 2ª rata scadenza 30 novembre 2020 (termine valido anche per il pagamento in unica soluzione);
- 3ª rata scadenza 31 gennaio 2021;

 

 

A tali azioni. vanno aggiunte le iniziative già intraprese:
- Estensione dell’esenzione straordinaria dell’imposta di soggiorno sino al 15 giugno
- Sospensione del pagamento dei parcheggi blu
- Sospensione del pagamento della rata dell’asilo nido per il mese di marzo.

 

 

"Di concerto con gli altri Comuni della Provincia e tramite l'ANCI - conclude il primo cittadino -  chiederemo un intervento del Governo che determini uno spostamento della scadenza del 16 giugno 2020 per il pagamento dell'acconto IMU, garantendo contestualmente agli Enti Locali le corrispondenti risorse. Vi terremo aggiornati su ulteriori provvedimenti".

 

 

Si porta a conoscenza dell’utenza che, in relazione alle nuove disposizioni impartite dal Governo e dall’Amministrazione comunale, a far data dal 12 Marzo 2020, l’accesso alla sede comunale viene così disciplinato:

 


- In generale, tutti gli Uffici comunali ricevono solo ed esclusivamente per pratiche indifferibili e previo appuntamento telefonico (0184.476222);

 


- L’Ufficio stato civile inoltre e limitatamente alle pratiche relative alle denunce di nascita, alle denunce di morte e alle pratiche relative ai seppellimenti riceve nei consueti orari di apertura al pubblico;

 


- L’Ufficio protocollo, inoltre, riceve gli utenti dalle ore 11,00 alle ore 12,00. Le pratiche dovranno essere depositate in un apposito contenitore posto di fronte all’ufficio. Il numero di protocollo delle pratiche verrà comunicato, se richiesto, telefonicamente il giorno successivo. I professionisti e tutti gli operatori che, a norma di legge devono risultare dotati di PEC, non avranno accesso all’Ufficio protocollo e dovranno trasmettere le pratiche da registrare all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

 


- L’Ufficio Polizia locale, inoltre, resterà aperto al pubblico dalle ore 11,00 alle ore 13,00. Nei consueti restanti orari di apertura gli utenti potranno comunicare telefonicamente (0184.476226 oppure 0184.476222)

 

 


- Il portone di ingresso alla sede comunale dovrà restare chiuso e presidiato da un operatore il quale avrà cura di identificare le persone che chiedono l’accesso e di annotarne i dati all’interno dell’apposito registro.

 

 

L'Amministrazione Comunale comunica che tutti i parcheggi blu sul territorio comunale saranno gratuiti sino alla data del 04 aprile 2020.

 

 

 

 

Si avvisa la cittadinanza che domani, mercoledì 11 marzo 2020, gli uffici comunali resteranno chiusi in occasione della festa patronale.

 

 

torna all'inizio del contenuto